Chi è online

Abbiamo 40 visitatori e nessun utente online

Articoli

Baldolini terzo nelle prove libere 22 giorni dopo l’intervento allo scafoide

Alex Baldolini ha concluso in un’ottima terza posizione la prima giornata del Gaerne Qatar Round, l’ultimo della stagione 2016.

Il pilota del Race Department ATK#25 era convalescente dall’infortunio allo scafoide rimediato nel round di Magny-Cours che l’ha costretto “ai box” per le ultime due gare. Alex si è sottoposto ad un intervento chirurgico per accelerare i tempi di guarigione 22 giorni fa e dopo le visite mediche effettuate ieri i dottori gli hanno dato il permesso per scendere in pista e il pesarese l’ha fatto nei migliore dei modi chiudendo le prove libere con il terzo miglior tempo della giornata, che gli garantisce l’accesso diretto alla Superpole 2 di domani.

Domani alle 15:00 Alex avrà a disposizione altri 15 minuti per apportare le ultime modifiche in vista della Superpole2 che si svolgerà alle 17.55 nel Losail International Circuit.

Alex Baldolini, 3º (2’02.729): “Sono molto contento perchè sono potuto tornare in sella alla moto, guardare gli altri correre a Jerez e Magny-Cours è stato orribile. Le sensazioni in sella sono state subito buone anche se nel primo turno il dolore al polso mi ha rallentato nelle ultime uscite. Nonostante abbia terminato le fp1 indietro sapevamo che non eravamo messi così male visto che non abbiamo cambiato gomma nel finale. Le fp2 sono andate bene, lo staff della clinica mobile mi ha fatto un’ottimo bendaggio al polso e con gli antidolorifici sono andato decisamente meglio. Sono riuscito a migliorare il tempo uscita dopo uscita e con l’ultima gomma sono riuscito a fare davvero un ottimo giro, non potevo credere di avere terminato in terza posizione quando sono arrivato al box.  Il polso mi limita in alcuni movimenti e sulla lunga distanza sicuramente mi farà soffrire. Siamo già comunque oltre le mie aspettative e questo risultato mi spingerà sicuramente a dare il massimo e non mollare durante il weekend. Attendiamo domani la superpole2 per vedere in che posizione partiremo. Grazie mille allo staff della clinica mobile e al mio team.”

 

Foto di Anna Simone

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

AB Official Staff Copyright © 2015. All Rights Reserved.