Chi è online

Abbiamo 129 visitatori e nessun utente online

Articoli

PHILLIP ISLAND, GARA: BALDOLINI FUORI DAL PODIO A DUE CURVE DAL TRAGUARDO, PIZZOLI PARTE BENE MA CHIUDE LA SUA GARA CON UNA SCIVOLATA

Il round inaugurale sulla pista di Phillip Island ci ha regalato forti emozioni. La gara è stata caratterizzata di due start a causa di una bandiera rossa dopo due giri di gara. Al momento dell’interruzione Alex era attardato a causa di una scivolata nel corso del secondo giro mentre si trovava in testa alla gara. Fortunatamente la bandiera rossa ha permesso ad Alex di raggiungere i box e sistemare la moto per la seconda partenza. Pizzoli dopo un’ottima partenza stava lottando con il gruppo al momento dell’interruzione della gara.

Alla seconda partenza Baldolini si installava nelle posizioni di testa lottando duramente con i suoi avversari con sorpassi al cardiopalma. A due giri dal termine il pesarese transitava in testa al gruppo, nel corso dell’ultimo giro ci sono stati diversi cambi di posizioni e alla curva MG Caricasulo, che era davanti ad Alex, finisce addosso a Cluzel causando una caduta rocambolesca, Baldo per cercare di evitare la moto del pilota francese finisce per perdere l’aneriore e finire a terra gettando al vento una sicura terza piazza come peggior risultato.

Rialzata la moto è stato in grado di chiudere la gara in 13ª posizione. È stato davvero un peccato che per cause a lui esterne non abbia potuto concludere la gara come avrebbe meritato, ma ha dimostrato di avere il potenziale per poter lottare per la vittoria.

Pizzoli chiude la sua prima gara con una scivolata nel corso del 4º giro causata da forti vibrazioni all’avantreno della sua MV F3. Peccato perché avrebbe avuto l’opportunità di finire a punti la sua prima gara.

Il team e tutto il paddock si sposterà in Thailandia tra due settimane per la prossima gara in programma sul circuito di Buriram il 12 marzo.

Alex Baldolini #25 (13º +14.148 + CADUTA): “Sono arrabbiato, anche perchè a differenza della prima scivolata nella seconda non ho avuto colpe, ho visto la moto di Jules rimanere al centro della pista ed ho cercato di stringere la linea per perdere il minor tempo possibile ma mi si è chiuso l’avantreno e ho perso così di fatto il podio che ero sicuro di riuscire ad agguantare in questa gara. Ho dato tutto e ho combattuto correttamente per tutta la gara, ho ricevuto sorpassi un po’ sopra le righe che mi hanno fatto perdere qualche posizione, ma sono comunque sempre riuscito a recuperare e portarmi nelle prime 3 posizioni. È davvero un peccato che sia finita così, tutti ci meritavamo il podio, abbiamo lavorato tantissimo tra test e gara per sistemare al meglio la moto con le nuove sospensioni Bitubo e ci eravamo riusciti! Avevo una moto davvero a posto e mi sentivo in grado di poter portare a casa la vittoria questa volta. Non mi resta che prendere quanto di buono fatto, essere consapevole che la bandiera rossa del primo start mi ha dato una seconda opportunità dopo l’errore che ho commesso quando ero in testa. Ringrazio i ragazzi del team che sono davvero instancabili e che mi hanno sistemato la moto dopo la scivolata in pochissimo tempo. Spero di poter ripagare i loro sforzi al più presto, se lo meritano. Ci vediamo in Thailandia!”

Davide Pizzoli #7 (DNF): “Ho fatto una bella partenza nella prima gara ed ero 15º solo che purtroppo hanno dato bandiera rossa e siamo dovuti tornare ai box. Alla seconda partenza sono partito ancora meglio della prima e alla prima staccata ero dentro del gruppo solo che a causa dello scarso grip a cui non sono ancora abituato ho iniziato ad avere un po’ di problemi all’anteriore e alla fine dopo tre giri sono caduto. È la prima gara del campionato e ne ho altre 11 per andare meglio e fare sempre più esperienza.”

 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

PHILLIP ISLAND, SUPERPOLE: SECONDA FILA PER BALDOLINI, PIZZOLI 24º CONTINUANDO L’ADATTAMENTO ALLA CATEGORIA

 

Alex Baldolini partirà dalla sesta posizione in griglia. Durante la giornata di venerdì e quella di oggi ha provato diversi setting con le nuove sospensioni Bitubo per trovare la migliore soluzione per la gara.  

Per Pizzoli non è stato un inizio di stagione semplice perchè non ha potuto fare abbastanza giri durante i test di lunedì e martedì. Nell a prima giornata le condizioni meteo non hanno aiutato mentre nella seconda ci sono stati problemi tecnici e una scivolata che non hanno permesso di percorrere i chilometri previsti.

Domenica alle 03.30 inizierà la prima gara della stagione 2017.

Alex Baldolini #25 (6º, 1’33.729, +0.601): “Siamo andati migliorando durante il fine settimana e ho potuto fare parecchie prove di sospensioni ma stiamo ancora lavorando per trovare un setting ottimale. Non abbiamo fatto test durante l’inverno quindi stiamo provando cose anche durante i 15 minuti che abbiamo a disposizione in ogni sessione di oggi. Partiamo dalla seconda fila, il potenziale è buono e dobbiamo lavorare per riuscere a sfruttarlo. Domani sicuramente faremo qualche altra piccola prova in maniera tale da essere abbastanza a posto per la gara, con l’obbiettivo come sempre di lottare per i primi cinque posti.  Se sará una gara di gruppo cercheró di stare piú avanti possibile e giocarmi bene le mia carte.”

Davide Pizzoli #7 (24º, 1’36.666, +2.634): “Oggi la poisizione in classifica è andata male, perchè alla fine anche il penultimo ha fatto 34 alto ed è quasi un tempone. Alla fine abbiamo trovato un setting con cui mi sento piú a mio agio, sto lavorando tanto sul mio stile di guida e miglioro giro dopo giro, turno dopo turno quindi domani nel Warm Up andrà sicuramente ancora meglio e in gara farò il massimo. Non mi pongo nessun obiettivo perchè è la prima gara ed è normale se arrivo dietro, ma sará tutta esperienza per le prossime gare.”

 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

ORARI TEST PHILLIP ISLAND 20-21 FEBBRAIO 2017

 

ORARI TEST PHILLIP ISLAND

Lunedì 20 febbraio

23:10 (domenica 19 febbraio) -01:00

03:40-05:30

Martedì 21 febbraio

01:20-03:10

05:50-07:40

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Il Race Department ATK#25 raddoppia: Davide Pizzoli affiancherà Alex Baldolini

Grandi novità per il Race Department ATK#25 che nella stagione 2017 schiererà due MV Agusta F3 675 nella griglia del Campionato del Mondo Supersport con Alex Baldolini e il giovane Davide Pizzoli.

Per Davide Pizzoli sarà il debutto su una moto di 600cc dopo i trascorsi nel campionato FIM CEV Repsol nella categoria Moto3 e tre presenze come wild card nel Campionato del Mondo Moto3. Il giovane pilota romano cercherà di addattarsi velocemente alla nuova categoria e spera di essere una delle sorprese della stagione 2017. 

Questa sarà la terza stagione di Baldo nel team e lavorerà duro per migliorare le buone prestazioni del 2016 e cercare di inserirsi definitivamente nelle posizioni di vertice. 

Davide Pizzoli #7: “Sono felice di entrar a far parte della famiglia del Race Department ATK#25, spero di addattarmi velocemente già dai primi test alla nuova moto e al team. Sono molto emozionato all’idea di partecipare al campionato del Mondo Supersport. Darò il massimo in tutti i weekend di gara per fare esperienza e cercare di stare più avanti possibile.”

Alex Baldolini #25: “Questa sarà la terza stagione con il mio team e abbiamo un bel progetto per il prossimo anno. Sono molto felice di avere in squadra con me il giovane talento Davide Pizzoli. Sono già 14 anni che corro a livello mondiale e credo che potrò aiutarlo con la mia squadra ad addattarsi velocemente alla MV. Per quanto riguarda me, sono molto fiducioso per la prossima stagione, quest’anno sono stato molto competitivo ma purtroppo la lesione allo scafoide ha compromesso le ultime tre gare. Ero arrivato in Qatar senza sapere se avessi potuto partecipare al round ma alla fine c’è l’ho fatta e anche se avevo tantissimo dolore alla mano sono stato veloce in tutti i turni e ho anche fatto  il primo giro di gara in testa. Non vedo l'ora di tornare in sella”

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

AB Official Staff Copyright © 2015. All Rights Reserved.