Notizie

Alex conquista la 9ª posizione a Sepang in un weekend complicato

Il pilota del Race Dept. Atk#25 conclude al 9ºposto la gara in terra malese, resa complicata da un forte temporale che ha costretto gli organizzatori a far slittare la partenza della gara subito dopo gara 2 delle Superbike. In condizioni non facili, con la pista che andava poco a poco asciugandosi Alex ha perso progressivamente terreno dal gruppo di testa dopo una buona partenza, per essere sopravanzato negli ultimi due giri da Cluzel e Krummenacher e tagliare il traguardo comunque nella top ten in 9ªposizione. Non è stato di certo il risultato che il pilota e il team volevano dopo il 4ºposto di Imola, ma senza riferimenti sull’asfalto bagnato è stato comunque positivo riuscire a portare a casa qualche punto.

Il prossimo Round si disputerà nel Regno Unito sul circuito di Donington Park il weekend del 27 e 28 maggio.

 Alex Baldolini:”Non posso esser contento, ero convinto quando siamo arrivati qua, dopo l’ottimo weekend di Imola, di poter rimanere sugli stessi livelli, ma dei problemi tecnici ci hanno frenato durante tutto il weekend: nel primo turno di libere un problema alla moto mi ha fatto praticamente perdere l’intera ora di prove, la mia F3 era inguidabile e una volta risolto l’intoppo nel secondo turno (condizionato dalla pioggia e quindi con l’impossibilitá di migliroare i tempi della mattina) la moto è tornata a comportarsi come al solito ma ormai eravamo fuori dalla superpole2. Sabato mattina abbiamo iniziato a lavorare finalmente sulla messa a punto, ma con soli 15 minuti di libere è stato difficile riuscire a prendere il ritmo. In superpole1 ci ho messo un po’ a far segnare un buon giro e di conseguenza non ho avuto tempo per montare una seconda gomma nuova, così sono rimasto fregato e non sono riuscito a passare in superpole2. Per la gara ero abbastanza fiducioso sia per la condizione di asciutto che in quella da bagnato, ma un forte temporale ha fatto slittare la partenza dopo gara2 della Superbike e quando siamo partiti la pista era ancora bagnata, ma si stava iniziando ad asciugare velocemente; finché la pista è rimasta bagnata il mio ritmo non era male, ma con l’avanzare dei giri e l’asciugarsi della pista il mio feeling con la moto è andato peggiorando e non sono riuscito ad aumentare il ritmo, perdendo anche due posizioni negli ultimi due giri dopo aver rischiato la caduta più volte nel tentativo di spingere di più. Non sono di certo contento di come è andato questo fine settimana, contavo di fare di più ma i problemi del venerdì (ed il meteo) ci hanno complicato le cose. Tuttavia è sempre meglio riuscire a portare a casa qualche punto anche in queste condizioni che cadere e non prenderne affatto. Quindi guardiamo avanti a Donington dove dobbiamo tornare a essere più competitivi e lottare per le prime 5-6 posizioni.”

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

AB Official Staff Copyright © 2015. All Rights Reserved.