Chi è online

Abbiamo 3 visitatori e nessun utente online

Articoli

GP di casa "amaro" per Alex al Santamonica

IL GP DI SAN MARINO E DELLA RIVIERA DI RIMINI SI CONCLUDE DOPO APPENA UN GIRO PER ALEX

Non c'era nulla che potesse impedire ad Alex di partire per il gp di casa, nemmeno la spaventosa caduta avvenuta a più di 200km/h nelle ufficiali di sabato; nonstante il dolore Alex si è schierato in griglia convinto di poter comunque effettuare una buona gara ma al secondo giro è stato "disarcionato" dalla sua Aprilia alla curva del carro; una caduta, definita da Alex, "strana" e inaspettata che lo ha tolto precocemente dalla gara che vista come si è evoluta (sono giunti al traguardo solo 16 piloti) poteva essere un'ottima occasione per portare a casa parecchi punti preziosi. Nella settimana che precede il GP di Indianapolis Alex si sottoporrà a cure fisioterapiche per recuperare una forma fisica "accettabile" per il Gran Premio numero 14 della stagione.

Alex Baldolini: “è stato un week-end davvero da dimenticare, era iniziato bene e al venerdì avevo buone sensazioni dalla moto, confermate poi il sabato mattina nel turno di libere dove ho migliorato il mio tempo del primo turno di ufficiali dopo appena 5 giri. La moto sembrava a posto e aspettavo le ufficiali per poter migliorare ulteriormente il mio crono; purtroppo dopo appena un giro Simon mi ha passato nel rettilineo e ha rallentato all'interno del curvone, che normalmente si affronta in 6 marcia senza togliere gas, e non ho potuto fare nulla per evitare il contatto con la sua ruota posteriore; così ho perso il controllo della moto e sono caduto a oltre 200 km/h. Sono rotolato per molti metri prima di fermarmi e nella caduta ho riportato la lussazione (la sesta...) della mia spalla sinistra e molte contusioni. Ero deciso a correre, così domenica grazie anche all'aiuto della clinica mobile mi sono presentato in griglia seppur dolorante. Purtroppo la “sfortuna” non mi ha abbandonato neppure in gara. Sono partito bene ma dopo appena un giro e mezzo sono caduto all'uscita del carro; la caduta è stata del tutto inattesa e “strana” perchè la moto si è intraversata e mi ha sbalzato mentre ero quasi dritto poi mi è venuta addosso mentre ero per terra colpendomi all'altezza del collo e della testa, sono abbastanza dolorante ma sto bene e questo è quello che conta. Sono davvero dispiaciuto per me, i miei sponsor e il team: contavo di fare bene nel mio GP di casa ma queste sono le corse. Spero di recuperarmi in maniera “decente” per il GP di Indianapolis.”

 

Alex nel Box durante il GP di San Marino

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Un punto a Brno

ALEX CONQUISTA UN PUNTO NELLA OSTICA GARA DI BRNO

Al termine dei 20 giri di gara Alex conclude al 15°posto riusciendo così ad aggiungere un punto alla sua classifica generale. Dopo le prove trascorse sul fondo bagnato Alex mostra come al solito il suo ottimo feeling con l'asfalto reso scivoloso dalla pioggia riusciendo ad agguantare la terza fila dello schieramento con l'undicesimo tempo. In gara ha dovuto limitare i danni (causa anche un piccolo problema al cambio e ad un motore non troppo performante) e chiudere in 15°posizione.

Alex Baldolini: “Tutto sommato è stato un buon week-end, le prove sul bagnato sono andate davvero bene e sono riuscito a classificarmi al 11°posto in griglia, guadagnando così la 3 fila dello schieramento. Sono partito bene ma alla prima curva come al solito qualcuno ha avuto troppa foga creando abbastanza scompiglio, lo stesso è successo alla prima esse e così ho perso abbastanza posizioni; inoltre nella esse in salita ho rischiato di cadere, il davanti mi si è chiuso bruscamente e mi sono riuscito a salvare alzandomi letteralmente da terra con il ginocchio. Ho perso il contatto dal gruppetto che mi precedeva e ho iniziato a girare da solo cercando di mantenere il mio ritmo. Purtroppo il motore non era il massimo e sui lunghi rettilinei perdevo decisamente troppo. Alla fine ho chiuso 15° raccogliendo un punto che tutto sommato non è da buttare.”

 

 

 

 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

ORARI DEL GP DI BRNO

ORARI DELLA CATEGORIA 250cc

Venerdí 15 Agosto

11:15 - Prove libere 250cc

15:10 - Prove ufficiali 250cc

Sabato 16 Agosto

11:15 - Prove libere 250cc

15:10 - Prove ufficiali 250cc

Domenica 17 Agosto

9:10 - Warm Up 250cc

12:15 - Gara 250cc

 

SEGUI IL GP SU ITALIA UNO

Sabato dalle 13:25 alle 16 ore prove MotoGP, Sintesi di 125, e 250cc.

Domenica collegamento dalle ore 10:45 da Brno per le gare delle classi 125, 250 e MotoGP

PARTECIPA AI PRONOSTICI DEL GP DI BRNO NEL FORUM!!!


 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Ottima gara di Alex sulla pista bagnata di Sachsenring

Il GP di Germania è stato davvero difficile e complicato per Alex Baldolini che dopo prove disastrose (partiva in 21a posizione) riesce a "risorgere" in gara sull'asfalto bagnato della pista del Sachsenring. Dopo una partenza e una prima metà gara prudente Alex ha iniziato a spingere e ad aumentare notevolmente il suo ritmo riuscendo così a raggiungere un folto gruppetto di piloti composto da Lai, Laverty e Faubel. Il pilota pesarese ha iniziato a superarli uno dopo l'altro fino raggiungere a pochi metri dal traguardo l'11a posizione. Altri 5 punti che fanno davvero bene alla classifica di Alex anche se i problemi non sembrano ancora risolti. Da notare come sempre che, nonostante i grossi problemi in prova, Alex riesca sempre a capitalizzare al massimo le sue possibilità durante la gara, entrando con regolarità nella zona punti.

Alex Baldolini: "è stata una gara lunga e difficile, la pioggia ci ha decisamente aiutato, infatti sull'asciutto avevamo problemi di assetto. Sono partito con calma e ho cercato di aumentare il ritmo ma ad un certo punto mi sono trovato in difficoltà: il davanti scivolava tanto, stavo mantenendo la 15 posizione poi ho cercato di aumentare il ritmo per cercare di andare a prendere il gruppo più avanti. Il feeling è migliorato decisamente e i tempi sul giro si sono abbassati, così sono riuscito ad agganciarmi al gruppetto; ho iniziato a passare prima Laverty poi Faubel e mi sono accodato a Lai; ho aspettato l'ultimo giro poi ho attaccato e sono riuscito a passarlo agguantando la 11 posizione. Sono felice, altri 5 punti per la classifica. Purtroppo durante il weekend sono stati alontanati due miei mecanici per motivi che non conosco, questo buon risultato lo dedico anche a loro che hanno sempre lavorato in maniera professionale."

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

AB Official Staff Copyright © 2015. All Rights Reserved.